Dichiarazione sulla schiavitù moderna

Dichiarazione sulla schiavitù moderna

La dichiarazione politica di Rebound Technology Group Holdings Ltd include tutte le consociate elencate di seguito. La nostra Dichiarazione sulla schiavitù moderna per l’esercizio finanziario conclusosi  al 31/12/2019 è stata emessa ai sensi della sezione 54 del Modern Slavery Act 2015.

Rebound Technology Group Holdings Ltd è un fornitore globale di componenti, prodotti, servizi e soluzioni elettroniche ai consumatori industriali e commerciali di componenti elettronici. La nostra sede centrale si trova a Newbury, Inghilterra, e operiamo su più siti in tutto il mondo.

Rebound Electronics (UK) Ltd, Rebound North Ltd, Rebound Electronics SARL, Rebound SCHWEIZ AG, Rebound GmbH, Rebound Electronics International Services DMCC, Rebound Singapore PTE Ltd, Rebound Hong Kong Ltd, EASBY Electronics Ltd, Delta Impact Ltd e Curotec.

Facendo parte del settore di distribuzione dei componenti elettronici, riconosciamo che abbiamo la responsabilità di assumere un approccio di tolleranza zero verso la schiavitù e la tratta di esseri umani all’interno della nostra organizzazione e catena di fornitura.

L’organizzazione è impegnata a prevenire la schiavitù e la tratta di esseri umani nelle sue attività aziendali, e a garantire che le sue catene di fornitura siano estranee alla schiavitu’ e alla tratta di esseri umani.

Rebound Technology Group Holdings Ltd continua a rivedere e migliorare i propri sforzi volti a ridurre al minimo l’ eventualita’  di qualsiasi forma di tratta di esseri umani e schiavitù nella nostra catena di fornitura. Questi sforzi includono, tra l’altro, ma non solo:

Il rispetto dell’Equal Opportunities and Human Rights Act 1998 che è entrato in vigore in tutto il Regno Unito il 2 ottobre 2000 recependo la Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti umani e delle libertà fondamentali.

  • La richiesta del rispetto del Codice di Condotta Fornitori di Rebound Technology Group Holdings Ltd, nonché di tutte le leggi applicabili, nei nostri Termini e condizioni generali di acquisto.
  • Lo sviluppo e l’attuazione di procedure che richiedano ai fornitori di certificare che stanno agendo in maniera conforme agli standard di Rebound Technology Group Holdings Ltd.
  • Lo sviluppo e l’attuazione delle procedure atte a valutare e monitorare la conformità dei fornitori con gli standard di Rebound Technology Group Holdings Ltd in materia di lotta alla tratta degli essere umani e alla schiavitù.
  • Lo sviluppo e l’attuazione di programmi di formazione specificamente rivolti alla lotta alla tratta di esseri umani e alla schiavitù, per identificare e mitigare i relativi rischi all’interno della nostra catena di fornitura.
  • Lo svolgimento di corsi di formazione sul Codice di Condotta ed Etica Aziendale di Rebound Technology Group Holdings Ltd.
  • Rebound Technology Group Holdings Ltd promuove apertamente la segnalazione delle violazioni nella catena di fornitura e/o all’interno dell’organizzazione.

Il Consiglio di Amministrazione di Rebound promuove e incoraggia la trasparenza, la condotta etica e l’impegno a conformarsi con le leggi contro la schiavitù e la tratta di esseri umani. Forniamo risorse e formazione ai nostri dipendenti per aiutarli a soddisfare i nostri obblighi giuridici ed etici in relazione alle leggi contro la schiavitù e la tratta di esseri umani leggi, incluso il Modern Slavery Act.

Il Consiglio di Amministrazione di Rebound rivede annualmente il Codice per garantire che continui a soddisfare o a superare l’attuale quadro normativo. Le proposte di modifica al Codice vengono esaminate e approvate dal Consiglio di Amministrazione prima di essere attuate e comunicate a tutti i nostri dipendenti.

Questa dichiarazione è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione di Rebound Group, che la rivedrà e aggiornerà annualmente.

Simon Thake

CEO del Gruppo

Febbraio 2019

UK modern slavery act compliance and anti-slavery statement central register

Dealing With Trade Wars and the Electronic Component Shortage

As innovation in technology continues, so does the demand for more sophisticated electronic devices requiring more electronic components.

Tackling the Issue of Obsolete Electronic Components

Obsolete electronic components can provide real issues for manufacturers who rely on a particular component for their products.